Home                      Notizie   Storia   Archivio storico   Incontri Domenicali  Esperienze Educative   Libri   Progetti Condivisi    Echi di Stampa   Link
INVENTARIO Y   '08 Notiziario       Veglie
  W  52 (22-28/12)
   

 

Veglia di Natale:
"i diritti o sono di tutti o sono privilegio"

 


A chi parla di diritti č giustificata la domanda:
da che parte stai, degli inermi o dei potenti?
Ritrovare il significato autentico dei "diritti"
č possibile solo nella comune tensione all' uguaglianza.
Senza comune tensione verso l'uguaglianza
i diritti cambiano natura:
per coloro che stanno in alto diventano privilegi
per quelli che stanno in basso concessioni o caritā.
Gustavo. Zagrebelski


Desideriamo vivere la Veglia di Natale, a sessanta anni dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, scoprendo e vivendo i diritti come nascita perenne, come tensione comune verso l'uguaglianza e la fraternitā.
 


La Veglia si svolgerā in via degli Aceri 1

Isolotto Firenze con inizio

alle ore 22,00 del 24 dicembre.
 


Sono previste le seguenti testimonianze:

- gesti parole segni emozioni di bambini e bambine e dei loro genitori che hanno fatto un percorso di animazione sulla Convenzione dei diritti dei bambini

- Aimo Frittelli, medico, racconta l'esperienza che sta facendo con suoi colleghi della clinica Otorino di Firenze nella savana dell'Africa nera profonda, a Wamba nel Kenia del nord, per far nascere un germe di diritto alla salute;

- Stefania Favilli, rappresentante sindacale della Elettrolux di Scandicci, ci dice della loro lotta per il diritto al lavoro;

- Paola Ricciardi e altri dell'Associazione "Liberarsi" ci dicono della lotta nonviolenta degli ergastolani per l'abolizione della pena dell'ergastolo e della situazione del carcere di Sollicciano e dell'Ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo;

- Marco Benvenuti ricercatore dell'Universitā di Firenze e Paolo Mencarelli giā presidente del Comitato genitori/insegnanti ci dicono del movimento per la scuola di tutti per tutti;

- Pape Diaw e altri del Coordinamento immigrati della CGIL ci dicono dell'impegno per i diritti degli immigrati a Firenze;

Altre testimonianze, canti, condivisione eucaristica, convivialitā.

La Comunitā dell'Isolotto

Firenze, Natale 2008

 

Veglia Natale 2008 (fascicolo)